NON RIESCO A VEDERE IL MIO SITO

Questo è uno dei problemi che affliggono molti utenti dopo aver trasferito il proprio sito web da un provider ad un altro. Probabilmente anche tu hai appena chiesto a Google come risolvere quando non si riesce a vedere piu il proprio sito dopo averlo trasferito da un host ad un altro, magari da SiteGround ad Aruba. 

IL TRASFERIMENTO

Il trasferimento lo hai già eseguito, quindi hai esportato le tabelle dal vecchio database e le hai importate nel nuovo, poi hai esportato tutte le cartelle e tutti i file del tuo sito, con un software quale FileZilla via FTP, o creando un file compresso dal file manager del pannello di controllo del vecchio provider. Hai infine caricato tutti questi file e queste cartelle nel nuovo spazio web.

HAI MODIFICATO IL FILE WP-CONFIG?

Nel caso tu non lo abbia fatto, otterrai un errore server, uno di quelli che iniziano con un codice numerico 5XX, e dovrai mettere mano al file wp-config.php, nel quale è scritta la configurazione del database. Aprilo come un file .txt, quindi va benissimo un software incluso nel tuo SO per editing di testo. Troverai le seguenti righe:

// ** Impostazioni MySQL - È possibile ottenere queste informazioni dal proprio fornitore di hosting ** //
/** Il nome del database di WordPress */
define('DB_NAME', ‘nomedeltuoDB’);

In questa prima riga andrai a definire il nome del tuo database, se stai usando Aruba sarà qualcosa come ‘Sql1234567_1’. Fatto? Next row!

/** Nome utente del database MySQL */
define('DB_USER', ‘userDB’);

Qua devi scrivere l’user-ID che accede a quel database. Sempre nel caso di Aruba, potresti trovare qualcosa come ‘Sql1234567’. Andiamo avanti.

/** Password del database MySQL */

define('DB_PASSWORD', ‘passwordDB’);

Semplicemente la sequenza alfanumerica legata all’user-ID del tuo database.

/** Hostname MySQL  */

define('DB_HOST', 'localhost');

Qua, per concludere, l’hostname del tuo database. Per maggior parte dei provider basta lasciare ‘localhost’ ma nel caso tu utilizzi i servizi di Aruba, sarà l’indirizzo IP della macchina, qualcosa come ‘123.123.123.123’

Tutti questi dati potrai leggerli nella mail che il tuo provider ti avrà inviato una volta attivato il servizio. Se l’hai persa dovrai necessariamente contattare il servizio clienti.

Salva il file, facendo attenzione a non cambiare l’estensione del file che dovrà restare .php.

Hai trasferito il tuo sito ad un altro hosting e non lo vedi più? Non disperarti e segui le istruzioni di Easy WP! Condividi il Tweet

HAI MODIFICATO LA URL DELLA PAGINA PRINCIPALE E DELLE CARTELLE DI WORDPRESS?

Adesso potresti vedere un nuovo errore, che ti impedirà di vedere i tuo sito. Nel database SQL c’è una tabella che si chiama ‘wp_option’. Il ‘wp_’ potrebbe essere diverso se lo hai cambiato in fase di installazione WordPress, altrimenti quello è il valore di default WordPress, che inserisce ‘wp_’ avanti al nome di ogni tabella del database. In questa tabella ci sono due valori che indicano dove andare a cercare il file e le cartelle del core e quale sia la url del sito. Entra nel database, cerca la tabella e visualizzane la struttura, quindi verifica che nelle righe ‘siteurl’ e ‘home’ ci siano le giuste url ‘http://www.tuosito.it/

Bene, erano diverse e le hai cambiate. Hai salvato vero? Adesso fai una prova, vedrai che riuscirai a vedere la tua home page. Come? Quando clicchi sul menu non riesci a raggiungere la pagina che cercavi? 

AGGIORNAMENTO PERMALINK?

Entra nella dashboard di WordPress e vai a vedere la scheda ‘Permalink’ nella tabella ‘Impostazioni’. Vuoi vedere che WordPress ti ha settato i permalink al valore standard ‘Semplice’, quello che farà terminare gli URL dei tuoi post con “/?p=123”? Setta nuovamente i permalink come li avevi settati sul vecchio sito, io ad esempio uso una struttura personalizzata e, nell’ultima delle opzioni, nella casella ho inserito /%category%/%postname%/

Salva le modifiche. Fallo anche se le impostazioni di permalink erano come le avevi sul vecchio sito.

Adesso dovresti poter navigare correttamente.

Sei riuscito a risolvere il problema? Se hai seguito alla lettera queste poche righe e hai risolto, condividi il post e aiuta qualche altro utente che potrebbe trovarsi in difficoltà, altrimenti commenta qua sotto scrivendo come sei riuscito a sbloccare la situazione.

Immagine in evidenza e di copertina: Photo by Ilya Pavlov on Unsplash

1
Ciao! 👋🏻
Come posso aiutarti?
Powered by

Pin It on Pinterest